Uncategorized

Patrimonio culturale e giovani. Progetto EU a Cipro (Posti esauriti)

Posted on Updated on

Dal 23 Agosto al 2 Settembre 2018 a KAMPOS VILLAGE (entroterra di Cipro) Paphos forest

Titolo del progetto: “Cultural Heritage in YOUth”

Organizzazione ospitanti: Plan be ( www.planbe-ngo.com )

Il progetto:

‘Cultural Heritage in YOUth’ è un progetto che riunisce 42 partecipanti provenienti da 7 paesi: Grecia, Romania, Lituania, Italia, Spagna, Polonia e Cipro.
Lo scambio di giovani giovanile affronterà i temi dell’inclusione sociale e della lotta alla discriminazione, nonché l’imprenditorialità e la lotta alla disoccupazione attraverso il patrimonio culturale, essendo il tema principale del nostro progetto, il quale riflette le esigenze di molteplici società europee. Il progetto affronterà tematiche come l’esclusione sociale e la disoccupazione e mirerà a sviluppare tra i partecipanti un senso attivo di partecipazione civica che rafforzi i valori comuni europei come la solidarietà, l’apertura, la comprensione e la libertà per combattere la povertà e l’emarginazione attraverso il volontariato.

A fine progetto verrà rilasciato il certificato ufficiale della Commissione Europea Youthpass. (Utilizzabile per ottenere crediti formativi tramite accordo con la propria Università)

ETA’: 18-30  (6 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Giovani studenti, lavoratori, disoccupati, volontari, animatori giovanili ecc.

PAESI PARTECIPANTI: Grecia, Romania, Lituania, Italia, Spagna, Polonia e Cipro.

VIAGGIO: destinazione aerea finale: Cipro (Larnaka o Paphos)

ALLOGGIO: Ostello (camerate)

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 320 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2018. Una volta selezionati se non si è già soci 2018/2019 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2018  80 Euro (inclusa assicurazione per responsabilità civile).

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano salve diversi accordi con l’organizzazione estera.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

POSTI ESAURITI Alla scoperta delle start-up in Polonia e Finlandia – Solo 1 posto per ragazza

Posted on Updated on

Titolo del progetto: You(th) and business

Organizzazioni ospitanti: INPRO  www.goinpro.org (Polonia) Seinajoki www.seinajoki.fi (Finlandia)

Dal 18 al 26 Agosto 2018  a Rzeszow (Cracovia – Polonia) – Aeroporto di Cracovia

Dal 30 Settembre al 6 Ottobre a Seinajoki (Finlandia) – Aeroporto di Helsinki

E’ OBBLIGATORIA la partecipazione ad entrambi i progetti. Candidarsi solamente se si è sicuri della partecipazione a entrambi i progetti. I biglietti per Polonia e Finlandia vanno acquistati contestualmente.

Il progetto:

Il training e la study visit sono progettati per migliorare la conoscenza imprenditoriale dei giovani lavoratori (YW) e per renderli più consapevoli del loro ruolo nello stimolare l’iniziativa privata tra i giovani con cui lavorano. TC e SV mostreranno agli youth workers l’importanza di essere equipaggiati con queste abilità quando partecipano al processo educativo dei giovani, ma anche quanto siano utili le abilità nella vita di tutti i giorni.
Durante la SV, visiteremo gli enti locali focalizzati sull’imprenditoria ma anche delle imprese che forniranno un esempio pratico sui tipi di iniziative che possono essere intraprese per avere successo oltre a mostrare anche come le aree remote possono svilupparsi se i giovani iniziano nuove attività.
Entrambe le mobilità internazionali si concentreranno in particolare sull’imprenditoria in aree remote e sullo sviluppo dell’economia sociale. Faranno anche riferimento a argomenti come: la discriminazione tra i giovani che iniziano un’attività, i tipi di sovvenzioni e quanto è difficile gestirli a causa della catena burocratica, come sono ancora ancora presenti corruzione e favoritismi, mentre il sostegno è scarso dal lato governativo ecc. Le sessioni esamineranno le conseguenze di queste situazioni: giovani che decidono di lasciare le loro aree senza opportunità e mostrano come questo ha un impatto su queste aree, come l’aumento dell’inquinamento delle aree urbane, gli standard di vita e gli indicatori di durata della vita diminuiscono, gli insediamenti abbandonati, la perdita di tradizione, basso sviluppo turistico, abbandono delle piccole imprese custodi di tradizioni.
Durante le attività i partecipanti discuteranno e apprenderanno i diritti e le opportunità dei cittadini europei ed esploreranno i benefici di ulteriori cooperazioni e relazioni internazionali.

A fine progetto verrà rilasciato il certificato ufficiale della Commissione Europea Youthpass. (Utilizzabile per ottenere crediti formativi tramite accordo con la propria Università)

ETA’: + 18  (3 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Giovani studenti, lavoratori, disoccupati, volontari, animatori giovanili ecc.

PAESI PARTECIPANTI: Finlandia, Polonia, Portogallo, Italia, Bulgaria, Croazia, Lettonia, Spagna, Romania.

VIAGGIO: destinazione aerea finale: Cracovia (Training course) – Helsinki (Study visit)

ALLOGGIO: Hotel

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 275 Euro (TC in Polonia)  360 (Study visit in Finlandia (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2018. Una volta selezionati se non si è già soci 2017/2018 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2018  80 Euro (inclusa assicurazione per responsabilità civile).

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano salve diversi accordi con l’organizzazione estera.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Progetto Cry of Hope – Il mio racconto

Posted on

In “cry of hope”  project I had the opportunity to participate in on of the best training I had in my life. The project was held in delightful city of Torremolinos. The aim of the project, that involved thirtyfive participants from Latvia,Italy,Slovenia,Turkey, Bulgaria, Spain, Croatia, Poland, Greece and Romania was to spread awareness on Hate Speech phenomena and its consequences.

During five days, of very busy schedule we’ve got the chance to learn all sorts of things. Through many work shops we’ve tackled this topic and learned in non-formal way. We’ve had interesting discussions about hate speech, cyberbullying, but also have done researches about what Every country is doing to prevent and tackle this phenomena. Finally, on our last day, we got the chance to summarize the things we’ve learned by writing reports, suggesting solutions on how to improve internet and parental control in relation to cyberbullism.   

On the other hand,project was focused also intercultural learning and gaining tolerance towards other cultures.Without hesitation I can say that those were one of the most enjoyable days of my life. Of course, it wouldn’t be possible without our all-time cheerful organizer Clara and smart and generous facilitators Oscar and Tiziano. Not only that I’ve learned about others but also about myself.

Everyday brought some new challenges and experiences for life. In the first two days I’ve gained huge amount of self-esteem while playing all sorts of team building games. It was astonishing to see how these simple and witty games loosened up every single individual. As the days went by, it was obvious that everyone felt comfortable and relaxed.  

To add up, this was the perfect opportunity to present Italy to the ones that maybe could have had some stereotypes about us. As much as lots of participants visited our country we’ve gave our best to incorporate well known facts with new ones.  Not only did we represent it at intercultural evening but also from day-to-day. I’ve got the chance to try typical Spanish cuisine as well as their traditional drinks.

I’m very pleased to say that complete strangers became one of my best friends and thought me how to love and appreciate this life as an living human being. Of course that some of ushad disagreements and some of them will stay just acquaintances but among all it’s something unexceptional and inescapable. But all in all, this event was a tremendous success from my point of view.

At the end I’m asking you, what’s your next step? Whatever you decide don’t stop seeking for unknown and building yourself in order to comprehend others.

Gilberto

Il progetto Englishman in Polonia

Posted on

Representatives of Young Effect, took part in an international training organized by Fundacja Młodzi dla Europy – “Englishman in Youth Work” under the Erasmus + Program, which took place between 12th of April 2018 and 19th of April 2018. In total, 30 people from Poland, Turkey, Macedonia, Lithuania, Italy, Romania, Hungary, France, Bulgaria, Greece and Spain took part in the international meeting.

The training was created in cooperation with all partners for youth workers in order to deepen and raise awareness of their communication skills in English and skills in using modern technologies (IT) in the context of preparation and implementation of international projects, with particular emphasis on the Erasmus + program: Youth.

The aim of the training was, among others:

– Equipping 28 youth workers with tools and competences related to the subject, tools and instruments concerning the correct and effective implementation of an international project, with particular emphasis on the KA1 Erasmus + action, in English

– Creating a framework for cooperation between non-governmental organizations working for the youth, especially with fewer opportunities by exploring the opportunities offered by the Erasmus + program

– Deepening and developing communication skills in English among youth workers

– Understanding, exploring and testing in practice the specific design vocabulary used in particular in Erasmus + projects: Youth

– Providing opportunities to share instruments and tools that the partners use to create a positive impact on local communities

– Raising the level of competences of key youth workers by developing common tools for fuller participation

– Development and familiarization of participants with innovative methods of dissemination of project results using modern IT tools (programs, video-graphic processing)

– Presentation of positive sides and threats provided by the implementation of international projects

– Developing self-confidence and the ability to create, implement and evaluate projects in English, with particular focus on Erasmus + projects: Youth

– Promotion of diversity, intercultural and interreligious dialogue

– Strengthening the sense of initiative in young people, especially those with fewer opportunities

– Supporting youth workers to support young people, in particular by promoting mobility and cooperation between stakeholders

As part of an eight-day meeting, the participants took part in many classes. The training began with integration activities, thanks to which a positive atmosphere and a well-integrated international group were built. Participants expanded their knowledge about the Erasmus + program and the Youthpass certificate. In the following days, youth workers divided into two groups took part in language classes and IT classes. They also took part in the city game and met with representatives of the local non-governmental organization. As part of the training, the participants could also share their experience and exchange good practices, as well as took part in open space. As part of the training, youth workers met with young people from the school in Nowe Bystre, where divided into 5 international groups, they performed tasks related to working with groups of young people with fewer opportunities, using the competence of English and non-verbal communication. During the training, intercultural evenings and Erasmus + BBQ were organized.

Cultura e Mare: vi racconto la mia esperienza

Posted on Updated on

Alla scoperta della cultura spagnola in quel di Barbate.

Si sa che il modo migliore per conoscere la cultura di un paese è recarsi in quella nazione, mangiare specialità tipiche locali , conoscere le tradizioni che il popolo si porta con sé da anni,  passeggiare per le strade, dialogare con la gente del posto e respirare esattamente la stessa aria con cui quella gente è cresciuta. Questo è stato ciò che per una settimana Oscar, Rossella, Valentina, Angela, Andryi, Daniele, Giulia ed io abbiamo fatto a Barbate in provincia di Cadice in Andalusia, Spagna per una settimana grazie a Young Effect .

Durante questo scambio non solo abbiamo avuto l’occasione di fare tutto cio’ quanto menzionato prima ma anche e soprattutto conoscere ragazzi provenienti sia dalla Spagna che dalla Polonia con un background completamente differente dal nostro e poter condividere con loro pensieri, opinioni, convinzioni ed emozioni. Tra le tante attività svolte quelle che piu’ mi piace ricordare sono sicuramente la visita alla Fabrica del Atùn , la città di Cadice , l’escursione presso la Riserva naturale La Breña y Marismas del Barbate e l’attività di orienteering nel bosco fino ad arrivare all’ultima sera in cui abbiamo celebrato l’International Night degustando le specialità culinarie tipiche dei diversi Paesi .


‘’Cultura e Mare’’ è il nome dello scambio che a fine progetto posso dire essere essenziale ma non esaustivo di quello che portiamo a casa con noi. Durante questa settimana ci siamo messi in gioco, abbiamo abbattuto con ogni modalità possibile le barriere linguistiche che ci impedivano di comunicare tra noi, abbiamo affrontato situazioni che nella vita quotidiana non ci si erano mai presentate sino ad ora e ne siamo usciti al meglio , crescendo a livello personale prima di tutto. Immagino che vi chiediate perché il mare sia stato così importante da essere stato scelto come punto centrale nel nome del progetto.

La risposta è semplice. Lo sciabordare delle onde del mare ha fatto da colonna sonora a questo scambio, e in tutta sincerità non avremmo mai potuto desiderare una melodia di sottofondo migliore.

Meg

Corso di Formazione Sull’Euro Project Management – Granada

Posted on

Titolo del progetto: Leading

Organizzazione ospitante: Municipality of Alhambra de Granada

Dal 11 Giugno al 18 Giugno 2018  a Alhama de Granada (Granada – Spagna)

Obiettivi principali del progetto:

  • To equip participants with the knowledge, skills and understanding needed to undertake the role of leader on youth exchanges with young people with fewer opportunities, mainly focus on migrant background;
  • To develop the participants understanding of the full project cycle in a youth exchange including preparation and follow-up

La metodologia sarà basata sull’apprendimento non formale e sull’educazione interattiva, utilizzando dinamiche di gruppo, giochi di ruolo, momenti di riflessione di gruppo, ecc.

A fine progetto verrà rilasciato il certificato ufficiale della Commissione Europea Youthpass. (Utilizzabile per ottenere crediti formativi tramite accordo con la propria Università)

ETA’: + 18  (2 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Giovani studenti, lavoratori, disoccupati, volontari, animatori giovanili ecc.

PAESI PARTECIPANTI: Polonia, Bulgaria, Portogallo, Italia, Malta, Slovacchia, Macedonia, Estonia, Germania, Spagna.

VIAGGIO: destinazione aerea finale: Malaga

ALLOGGIO: Hotel

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 275 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2018. Una volta selezionati se non si è già soci 2018 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2018  80 Euro (inclusa assicurazione per responsabilità civile).

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano salve diversi accordi con l’organizzazione estera.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  oscar@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

L’esperienza di Alessandro e Francesco con Young Effect in Olanda

Posted on Updated on

Incontrare e trascorrere intere giornate assieme a giovani provenienti da tutta Europa è un esperienza di per sé unica ed interessante, ma diviene utile ed indimenticabile quando queste menti collaborano per dare vita ad idee che nel loro piccolo possono rendere questo mondo un posto più accogliente. È il caso del progetto intitolato “Let’s go 4 games ” a cui abbiamo avuto il grande piacere di partecipare e organizzato dall’Associazione WOW GO Amsterdam in partnership con Young Effect. ( www.wowgoamsterdam.org )


Questo si è svolto nei pressi dell’ incantevole Amsterdam con la partecipazione di 28 ragazzi provenienti da 14 nazioni differenti. In questa variegata cornice culturale il topic del progetto era focalizzato sui giochi come strumento per la cooperazione e l’inclusione sociale.

La prima fase del training consisteva principalmente di workshop, dibattiti, parecchi giochi e di ruolo di gruppo. Qui abbiamo ricevuto le nozioni fondamentali utili alla seconda parte del training. Negli ultimi tre giorni, una volta divisi in team, abbiamo messo in gioco la nostra creatività ed esperienza per realizzare un game da poter “importare” nella nostra realtà di youth workers.

Con grande soddisfazione e con una nuova consapevolezza acquisita a seguito di questa esperienza ringraziamo Young Effect e invito chiunque a cogliere le opportunità che il programma Erasmus+ ci offre!

(Posti esauriti) Corso di formazione a Sofia sul dialogo interculturale. Finanziamento EU

Posted on Updated on

Titolo del progetto: Understanding Tolerance Diversity, Equality, Unity

Organizzazione ospitante: Education 21st Century Foundation

Dal 18 al 29 Marzo 2018  a Sofia (Bulgaria) – Aeroporto di Sofia

Gli obiettivi:

Lo scopo del progetto è quello di dotare i giovani di competenze e metodi che li aiuteranno a promuovere una migliore comprensione e rispetto tra le persone provenienti da culture diverse e con background diversi. Usando queste competenze potranno aiutare a prevenire violenza e xenofobia nella società europea. Il progetto incoraggia i giovani ad acquisire capacità di analisi critica su come comprendere la solidarietà e il rispetto dei diritti umani, nel contesto di incertezza economica e politica di oggi. I partecipanti saranno inoltre invitati a sviluppare proposte innovative per le politiche di integrazione della popolazione straniera dell’UE. La metodologia sarà basata sull’apprendimento non formale e sull’educazione interattiva, utilizzando dinamiche di gruppo, giochi di ruolo, momenti di riflessione di gruppo, ecc.

A fine progetto verrà rilasciato il certificato ufficiale della Commissione Europea Youthpass.

ETA’: + 18  (4 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Giovani studenti, lavoratori, disoccupati, volontari, animatori giovanili ecc.

PAESI PARTECIPANTI: Albania, Armenia, Repubblica Ceca, Croazia, Grecia, Italia, Lituania, Lettonia, Turchia, Bulgaria.

VIAGGIO: destinazione aerea finale: Sofia, Bulgaria

ALLOGGIO: Hotel   http://www.atm-hotel.com/

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 275 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2018. Una volta selezionati se non si è già soci 2017/2018 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2018  80 Euro (inclusa assicurazione per responsabilità civile).

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano salve diversi accordi con l’organizzazione estera.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

(Posti Esauriti) Culture and Sea: Scambio Giovanile in Spagna (Barbate, Cadice)

Posted on Updated on

culture and sea

Titolo del progetto: Culture and Sea

Organizzazione ospitante: Europe from Barbate https://www.barbate.es/index.php/es/el-municipio.html

Dal 22 al 30 Aprile 2018 a Barbate (Cadice) – Spagna

Gli obiettivi principali del progetto sono:

– Development of social skills.
– Conciousness and awareness about the care of the environment. – Learning about cultural diversity.
– Cultural development of the  traditions

– Values ​​of intercultural tolerance and respect.
– Gender equality as a tool to help the integration of people regardless of their sex.
-Actitudes of active participation and teamwork.
– Enrichment and learning of languages ​​and promotion of linguistic diversity in the EU.

A fine progetto verrà rilasciato il certificato ufficiale della Commissione Europea Youthpass.

ETA’: 18-25 (7 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Giovani studenti, lavoratori, disoccupati ecc.

PAESI PARTECIPANTI: Italia, Polonia, Spagna

VIAGGIO: destinazione aerea finale: Aeroporto di Malaga

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità o Passaporto (visto non necessario), Tessera sanitaria europea

Costi:

Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 275 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2018. Una volta selezionati se non si è già soci 2017/2018 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2018 80 Euro (inclusa assicurazione per responsabilità civile).
Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano salve diversi accordi con l’organizzazione estera.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+ e invialo all’indirizzo oscar@youngeffect.org e scambi@youngeffect.org. Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/ e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione:  Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

ERASMUS NET, SOSTEGNO AI GIOVANI IMPRENDITORI

Posted on

l’impegno di Città Metropolitana di Milano e del territorio

MILANO, 18 gennaio 2018 – Giovani imprenditori crescono: Città Metropolitana di Milano protagonista del partenariato europeo costituitosi nel 2016.

Nato nel 2009, il programma della Commissione Europea Erasmus per Giovani Imprenditori ha coinvolto migliaia di ragazzi in opportunità di formazione imprenditoriale.

Città Metropolitana di Milano, partner insieme ad altri 5 enti europei del consorzio Erasmus Net, nel 2017 ha favorito la partecipazione di 12 nuovi imprenditori e di 8 Imprenditori esperti in altrettanti scambi Erasmus con imprenditori europei.

Un risultato positivo che denota la vocazione europeista del tessuto economico metropolitano milanese ed il buon funzionamento del modello di collaborazione tra Città metropolitana di Milano e Afol Sud nella valutazione, nell’avvio e nel supporto tecnico-amministrativo dei progetti di scambio imprenditoriale candidati.

Gli altri cinque enti partner del consorzio insieme a Città Metropolitana di Milano sono: SO.DER.CAN (Santander-Spagna), Cork Country Council (Cork-Irlanda), Maroboska Razvojna Agencija (Maribor-Slovenia), CIEBI-BIC (Covilha- Portogallo) e EDAP SA (Creta-Grecia).

Il programma Erasmus per Giovani Imprenditori è finanziato dalla Commissione Europea attraverso l’Agenzia Europea per la Piccola e Media impresa e incentiva la mobilità di nuovi o aspiranti imprenditori presso realtà aziendali già affermate nei 27 Stati membri. Il programma consente quindi ai New o Young Enterpreneurs di acquisire le competenze necessarie ad avviare e/o gestire con successo una piccola impresa, scambiando informazioni, utili consigli e proprie conoscenze con gli Host Enterpreneurs “mentori” per un periodo che varia da 1 a 6 mesi. I giovani imprenditori, in questo percorso, sono sostenuti da un finanziamento europeo che contribuisce alla copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio.

Dal 2009, anno di lancio del programma e fino a settembre 2017, gli scambi effettuati in tutta Europa, compresi quelli in corso, sono stati 5411, di questi più di mille hanno coinvolto giovani imprenditori italiani. L’Italia, secondo le ultime statistiche di settembre, è infatti il paese con la più alta percentuale (22,81%) di nuovi imprenditori partiti grazie a progetti e fondi Erasmus (1234) ed è il secondo paese dopo la Spagna, con il 13,36%, per numero di aspiranti o nuovi imprenditori ospitati (723).

Nel solo 2017, la Città Metropolitana di Milano ha avuto un ruolo importante permettendo a 23 imprenditori italiani (dei quali 20 accompagnati direttamente e 3 avviati mediante il supporto di altri enti intermedi), fra nuovi ed esperti, di iscriversi al programma.

Diverse le esperienze transfrontaliere che hanno visto protagonisti gli imprenditori italiani, supportati dalla Città Metropolitana di Milano. Omar, appassionato del settore vitivinicolo, è stato in Spagna al fianco del ristoratore spagnolo Raffaele; Emanuele, avvocato italiano con anni di pratica alle spalle, ha ospitato una giovane aspirante imprenditrice tedesca per offrirle esperienza e costruire insieme opportunità di future collaborazioni in campo legale; Claudia è invece una giovane artista che sogna di aprire un proprio atelier e una scuola d’arte: è stata ospite di Philip, a Berlino, in un centro d’arti visive; Edoardo che con Daniele, nei 3 mesi trascorsi a Londra ha approfondito il tema della progettazione europea e ora sta avviando la propria attività, Anna, giovane fotoreporter che ha gettato le basi di una propria agenzia e grazie all’esperienza in Grecia con Vangelis si sperimenterà presto in proprio, oppure Francesca in Irlanda, ospite di Kathy, che sta scoprendo i segreti del mestiere di impresaria della formazione per chi vuole studiare o fare stage all’estero.

In questi due anni Città Metropolitana di Milano ha dato visibilità al programma Erasmus per Giovani Imprenditori su tutto il territorio metropolitano ed ha coinvolto nel progetto altri enti tra cui Afol Sud Milano, A.P.I., Euro-Lavoro-Afol Ovest di Legnano e Young Effect Association di Magenta.

L’opportunità per apprezzare gli scambi di successo e discutere i progetti attuali e futuri di Città Metropolitana di Milano a sostegno dell’impresa sarà il 30 gennaio alle ore 10 presso la Sala Affreschi in via Vivaio 1, Milano.

Città metropolitana di Milano

Settore sviluppo economico e sociale

Viale Piceno, 60

20129 Milano

Sito internet – Settore sviluppo economico

e-mail: sviluppo.economico@cittametropolitana.mi.it