Erasmus+ participants visiting Frantoio Boeri of Taggia (Liguria)

Posted on Updated on

On 8th October 2020, during the Erasmus + project “The future we build together” participants from Italy, Poland and Sweden had the opportunity to attend the production of Taggiasca Extra Virgin Olive Oil at the Boeri Family’s oil mill.

Alessandro and Federica Boeri manage this family business that has been producing high quality oil for 4 generations as well as many other products always linked to the Taggiasca olive or delicacies of the local area.

Participants divided into groups and following the COVID prevention protocols were able to visit the mill through the explanation of how the olives destined for stone crushing are selected and all the various stages that then lead to having this extraordinary Italian product on our tables.

At the end of the visit, participants were able to taste the various types of oil at the store in the Municipality of Taggia where Federica together with the staff prepared inviting trays for tasting.

We thank the Boeri family for welcoming us and for having contributed with professionalism and a spirit of friendship to the promotion of the tradition of Italian extra virgin olive oil production, a symbol that for hundreds of years has contributed to the health and goodness of the Mediterranean diet.

www.olioboeri.com

ITALIAN TRANSLATION

L’8 Ottobre 2020, durante il progetto Erasmus+ “The future we build together” partecipanti provenienti da Italia, Polonia e Svezia hanno avuto la possibilità di assistere alla produzione di Olio Extravergine d’Oliva Taggiasca presso il frantoio della Famiglia Boeri.

Alessandro e Federica Boeri gestiscono quest’azienda di famiglia che da 4 generazioni produce olio di altissima qualità oltre che tanti altri prodotti legati sempre all’oliva Taggiasca o prelibatezze del territorio locale.

I partecipanti divisi in gruppi e seguendo i protocolli di prevenzione al Covid hanno potuto visitare il frantoio attraverso la spiegazione di come vengono selezionate le olive destinate alla frantumazione a pietra e tutte le varie fasi che poi portano ad avere questo straordinario prodotto italiano sulle nostre tavole.

Al termine della visita i ragazzi hanno potuto degustare le varie tipologie di olio presso il punto vendita nel Comune di Taggia dove Federica assieme allo staff hanno preparato degli invitanti vassoi per la degustazione.

Ringraziamo la famiglia Boeri per averci accolti e per aver contribuito con professionalità e spirito di amicizia alla promozione della tradizione di produzione dell’olio extravergine italiano, un simbolo che da centinaia di anni contribuisce alla salute e alla bontà della dieta mediterranea.

www.olioboeri.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *