Uncategorized

Scambio interculturale Erasmus+ in Polonia

Posted on

zakopane

Scambio interculturale “Be an active citizen” dal 2 Novembre al 11 Novembre a Poronin – Zakopane (Cracovia Polonia)

Ente ospitante: Positive Changes Association   http://changes.org.pl/en/

Tematica del corso: Gestione dei conflitti interculturali, partecipazione e gestione delle associazioni

The youth exchange “Be an Active Citizen!” will be organized in frames of Erasmus +” Programme. In this project take part young people who would like to garner knowledge about being active and effective in local societies.

The main aim of the project is to awake the resourcefulness and creativity and the ability to manage intercultural conflicts. We strongly believe that citizens can actively influence the way society is shaped in lots of different ways.

This exchange will help us expressing our ideas and beliefs through actions. The methods of our work will be workshops organized by volunteers of Positive Changes Association in cooperation with project’s partners and by invited trainers. Other important aspect is to improve personal abilities by learning how to prepare an innovative European CV and how to present our skills and quali cations effectively and clearly.

We will work in small, mixed groups, and afterwards, the effects of work will be talked over together. We will also work altogether to prepare workshops “Be an Active Citizen” in a local school. The effect of the project will be promotion of the fact that citizens can actively influence their local societies and we will also increase our personal abilities and possibilities in the domain of being effective, speaking confidently in public and self-presentation.

  • E’ possibile fermarsi per motivi turistici fino a 2 giorni dopo il progetto o arrivare 2 giorni prima del progetto (dietro conferma degli organizzatori, il vitto e l’alloggio dei giorni turistici oltre alle date ufficiali del progetto non sono però rimborsati dalla Commissione Europea).

ETA’: 18-25 (qualche 18-30)  (7 partecipanti YOUNG EFFECT)

PAESI PARTECIPANTI:  Polonia, Lituania, Turchia, Montserrat (Caraibi)/Regno Unito, Italia, Romania

VIAGGIO: destinazione aerea finale Cracovia

ALLOGGIO:  Baita/Rifugio

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 170 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2016/2017. Una volta selezionati se non si è già soci 2016 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2016/2017  80 Euro.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Corso di formazione Erasmus+ a Stoccolma in Svezia

Posted on

foto svezia

Titolo del progetto: Save the children II

Dal 8 Novembre al 12 Novembre a Stoccolma (Svezia)

Ente ospitante: Föreningen FRAMTIDSTÅGET  www.framtidstaget.se

Tematica del corso: Gestione dei giovani e dei rischi in contesti di emergenza migratoria

  • The project aims to offer a platform for the distribution and share of social work experience with youth at risk between personal assistants, youth and social workers in the context of current migration crisis.

E’ possibile fermarsi per motivi turistici fino a 2 giorni dopo il progetto o arrivare 2 giorni prima del progetto (dietro conferma degli organizzatori, il vitto e l’alloggio dei giorni turistici oltre alle date ufficiali del progetto non sono però rimborsati dalla Commissione Europea).

ETA’: Maggiorenni senza limiti d’età  (3 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Interessati alla tematica/con conoscenze minime delle questioni migratorie.

PAESI PARTECIPANTI:  Spagna, Francia, Marocco, Svezia, Italia

VIAGGIO: destinazione aerea finale Stoccolma

ALLOGGIO:  Struttura ricettiva locale (In attesa di informazioni)

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 275 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2016/2017. Una volta selezionati se non si è già soci 2016 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2016/2017  80 Euro.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Corso di Formazione in Armenia – Ottobre

Posted on

armenia_landscape

Titolo del progetto: Youth Empowerment for Change

Dal 8 Ottobre al 16 Ottobre a Dilijan  (Armenia)

Ente ospitante: Youth Cooperation Center of Dilijan

Tematica del corso: Partecipazione attiva

When analyzing the current situation in the EU and the EECA countries we observe that youth face several common challenges, with obvious peculiarities and different levels of intensity depending on the country. To mention some of them, youngsters face difficulties to access the labor market, ineffective political participation, low-quality and limited opportunities for personal development, economical struggles, uncertainty towards future and a general feeling of impossibility to influence relevant changes to improve youth situation.

The project aims to provide an overall understanding for youth workers on the mechanisms of change and the relevant role of youngsters in influencing the reality and triggering social changes.

At theoretical level, the framework of the training will recall to the importance of participation in any of its four dimensions – cultural, political, social and economic-, with a special focus on individual empowerment as a root to make this participation effective.

By understanding these diferent concepts and its interconnections, the training course will contribute to the organisations and youth workers development, raising their own capacities to participate and to empower their peers and target groups.

More precisely, the objectives of the Training Course are:

  •  To understand the logics of theories of change and social transformation,
  •  To deepen the understanding of participation amongst youth leaders and educators,
  •  To explore the meaning of youth empowerment and tools to make it effective when working

    with youngsters,

  •  To establish follow-up activities to empower and involve youngsters in the local communities

    of the participants.

E’ possibile fermarsi per motivi turistici fino a 2 giorni dopo il progetto o arrivare 2 giorni prima del progetto (il vitto e l’alloggio dei giorni turistici oltre alle date ufficiali del progetto non sono però rimborsati dalla Commissione Europea).

ETA’: 18-30 (2 partecipanti YOUNG EFFECT)

PAESI PARTECIPANTI:  Albania, Italia, Georgia, Armenia, Rep. Ceca, Ucraina, Serbia, Bielorussia, Germania, Lettonia, Spagna, Polonia.

VIAGGIO: destinazione aerea finale Yerevan o Tbilisi (trasferimento in minibus)

ALLOGGIO:  Dghyak Hotel, # 50 Sayat-Nova Dilijan, Armenia

DOCUMENTI NECESSARI: Passaporto (Il visto consiste in un timbro che si ottiene all’arrivo in Armenia)

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 360 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2016/2017. Una volta selezionati se non si è già soci 2016 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2016/2017  80 Euro.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Natura e uomo – Beyond the limits in Armenia

Posted on

Armenia

Titolo del progetto: Beyond the limits

Dal 22 Ottobre al 1 Novembre a Tsaghkadzor/Yerevan  (Armenia)

Ente ospitante: UniGrowth Development Center Armenia    https://www.facebook.com/unigrowth.center/

Tematica del corso: Accrescimento personale attraverso attività outdoor

Stare all’aria aperta ci riporta al nostro ambiente naturale, rafforzare l’interconnessione tra natura umana e ambiente naturale ci porta ad una crescita personale. Tutto ciò avviene attraverso una sfida a noi stessi da un punto di vista fisico, mentale e spirituale.

Ci sarà spazio e condizioni un processo di auto-scoperta e sviluppo personale, in cui è possibile rivalutare e auto-riflettere su certi argomenti, identificare nuove possibilità e sviluppare abilità personali e sociali. Tutto ciò avverrà tramite esperienze outdoor e sfida alle proprie capacità. Altri temi toccati dal progetto sono quelli del dialogo interculturale, della tolleranza e stereotipi culturali sociali.

 

E’ possibile fermarsi per motivi turistici fino a 2-3 giorni dopo il progetto o arrivare 2-3 giorni prima del progetto (il vitto e l’alloggio dei giorni turistici oltre alle date ufficiali del progetto non sono però rimborsati dalla Commissione Europea).

ETA’: 18-30 (5 partecipanti YOUNG EFFECT)

PAESI PARTECIPANTI:  Portogallo, Italia, Lettonia, Slovacchia, Ucraina, Moldova, Romania, Georgia, Armenia.

VIAGGIO: destinazione aerea finale Yerevan o Tbilisi (trasferimento in minibus)

ALLOGGIO: Hotel

DOCUMENTI NECESSARI: Passaporto (Il visto consiste in un timbro che si ottiene all’arrivo in Armenia)

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 270 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2016/2017. Una volta selezionati se non si è già soci 2016 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2016/2017  80 Euro.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

erasmus+logo_mic

Scambio Erasmus+ ad Agosto in Romania

Posted on

valea-doftanei

Dal 11 Agosto al 19 Agosto a Traisteni (Brasov) – Romania

Ente ospitante: Associazione Together Romania  ( https://asociatiatogether.wordpress.com/ )

Tematica dello scambio: Partecipazione attiva e promozione del volontariato

Obiettivo:

  • understanding and to promote the concept of voluntary, finding more efficient ways to attract youth in extracurricular activities that contribute to the personal development of young people. Like non-formal methods we will use Open Cafe, brainstorming, games, out-door activities, learning by doing, debates, self-evaluating, etc.

Sono previste attività all’aperto durante il progetto e laboratori manuali.

E’ possibile fermarsi per motivi turistici fino a 2 giorni dopo il progetto o arrivare 2 giorni prima del progetto (il vitto e l’alloggio dei giorni turistici oltre alle date ufficiali del progetto non sono però rimborsati dalla Commissione Europea).

ETA’: 18-25 (6 partecipanti YOUNG EFFECT)

PAESI PARTECIPANTI:  Italia, Romania, Slovacchia, Turchia

VIAGGIO: destinazione aerea finale Bucarest o Brasov

ALLOGGIO: Pensione (Camera doppie-triple-quadruple, nazionalità mista)

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’Identità e tesserino sanitario

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 170 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2015. Una volta selezionati se non si è già soci 2016 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2016  80 Euro.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Scambio interculturale ad Agosto in Romania

Posted on

valea-doftanei

Dal 11 Agosto al 19 Agosto a Traisteni (Brasov) – Romania

Ente ospitante: Associazione Together Romania  ( https://asociatiatogether.wordpress.com/ )

Tematica dello scambio: Partecipazione attiva e promozione del volontariato

Obiettivo:

  • understanding and to promote the concept of voluntary, finding more efficient ways to attract youth in extracurricular activities that contribute to the personal development of young people. Like non-formal methods we will use Open Cafe, brainstorming, games, out-door activities, learning by doing, debates, self-evaluating, etc.

Sono previste attività all’aperto durante il progetto e laboratori manuali.

E’ possibile fermarsi per motivi turistici fino a 2 giorni dopo il progetto o arrivare 2 giorni prima del progetto (il vitto e l’alloggio dei giorni turistici oltre alle date ufficiali del progetto non sono però rimborsati dalla Commissione Europea).

ETA’: 18-25 (6 partecipanti YOUNG EFFECT)

PAESI PARTECIPANTI:  Italia, Romania, Slovacchia, Turchia

VIAGGIO: destinazione aerea finale Bucarest o Brasov

ALLOGGIO: Pensione (Camera doppie-triple-quadruple, nazionalità mista)

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’Identità e tesserino sanitario

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 170 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2015. Una volta selezionati se non si è già soci 2016 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2016  80 Euro.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

erasmus+logo_mic

INASPETTATAMENTE INDIMENTICABILE: i partecipanti del progetto “Together for a better Europe” svoltosi in Bulgaria dal 20 al 29 maggio, si raccontano

Posted on

Siamo sette ragazzi tutti provenienti da diverse parti d’Italia. Quando ci è stato proposto di partecipare a un progetto di scambio culturale in Bulgaria, la riluttanza iniziale era abbastanza. Ciononostante, abbiamo deciso di partire per quest’avventura … e non avremmo sicuramente potuto fare scelta migliore.

Siamo arrivati all’aeroporto di Sofia il 20 maggio in orari differenti, ma subito abbiamo colto la gentilezza degli organizzatori dell’associazione ospitante che con grande pazienza hanno atteso che il nostro gruppo fosse al completo.

In seguito siamo stati accompagnati all’hotel Nezabravka, un piccolo albergo a gestione familiare, immerso nell’omonimo parco naturale, poco distante dalla città di Gabrovo.

bul

È qui che abbiamo fatto una delle escursioni, prendendo in esame alcune questioni sul turismo eco sostenibile.

Cattura

Arrivati all’hotel, siamo stati accolti da persone davvero squisite, disponibili e ben organizzate. Grazie a loro abbiamo trascorso dieci giorni perfetti. Sono stati impeccabili, soprattutto nell’aiutarci a integrarci con i gruppi di partecipanti coinvolti nel progetto, provenienti dagli altri paesi europei. Sono state organizzate diverse serate interculturali che ci hanno permesso di conoscere e entrare in contatto con le tradizioni dei nostri compagni di avventura.

Cattura1

Il giorno successivo sono iniziate le attività del progetto in questione. Gli organizzatori ci hanno presentato il programma che avremmo affrontato durante il progetto che abbracciava le varie argomentazioni del turismo sostenibile, attraverso le attività più svariate. In questo modo ci hanno aiutati ad arricchire le nostre conoscenze nel campo, in maniera molto informale, attraverso giochi di squadra, escursioni e workshop.

Tra le escursioni più affascinanti, resta sicuramente la visita a Etara, un luogo incantevole, immerso in un contesto quasi irreale. A questa è seguita la visita al castello di Veliko Tarnovo.

Cattura2

Il progetto di scambio è terminato ufficialmente il 29 maggio ma, di comune accordo, abbiamo deciso di prolungare la permanenza di due giorni a spese nostre. In questo modo ci siamo dati la possibilità di visitare Sofia, grazie anche alla gentilezza e alla disponibilità di uno degli organizzatori dell’associazione di accoglienza.

Tra le cose che più ci hanno colpito è il modo in cui siamo subito entrati in sintonia con gli altri, creando un legame fortissimo tra i partecipanti, organizzatori compresi. Sembrava ci conoscessimo da sempre. Grazie a questo progetto abbiamo incontrato persone fantastiche, con cui ora abbiamo stretto una forte amicizia, anche se a distanza.

Cattura3

L’esperienza è stata sicuramente tra le più indimenticabili che ci porteremo dietro. Dipendesse da noi, staremmo ancora lì, in viaggio, a vivere un’esperienza organizzata con grande competenza e professionalità.

L’unica pecca … dover tornare alla realtà dopo aver vissuto un’esperienza simile!!!

Il gruppo italiano: Emanuele, Giusy, Ilaria, Marcella, Marco, Mario e Miriam.

Human library in Olanda, la testimonianza di Matteo Nepi

Posted on

Molto più di un corso

Ho deciso di partire con un po’ di curiosità e molta diffidenza. Sono tornato con nuove competenze e con un’esperienza di vita che mi ha cambiato profondamente, così tanto che solo al pensiero che avrei potuto perdermelo facilmente mi vengono i brividi.

Come organizzare una Human Library. Sette giorni a Ommen in Olanda inclusi due pomeriggi ad Amsterdam.

nepi 1

La cosa che più mi ha colpito e che mi porterò sempre dietro è il legame fortissimo e il rapporto straordinario che si è sviluppato tra i partecipanti, organizzatori compresi. Grazie a questo progetto ho incontrato persone dall’intelligenza e dalla personalità fantastiche, con cui ora sento una forte amicizia anche se a grande distanza.

Avevo appuntamento con gli organizzatori alla stazione di Ommen il 25 aprile entro le 19.00. Io sono arrivato molto prima perché il cattivo tempo non mi aveva permesso di trattenermi qualche ora in più ad Amsterdam, dove sono atterrato con l’aereo e da dove ho preso il treno. Alla stazione ho subito trovato altri partecipanti che avevano avuto la mia stessa idea.

nepi 2

Siamo stati accompagnati alla casa di Olde Vechte, un gradevole villino poco distante dal paese, affacciato su un laghetto e una piccola foresta. Non lontana comunque dai negozi del paese.

nepi 3

Lì ci hanno assegnato le camere e ci siamo riposati fino al giorno successivo, in cui avremmo iniziato il percorso di formazione. Ho conosciuto così persone dalle più varie nazionalità: Estoni, Turchi, Polacchi, Rumeni, Spagnoli, Bosniaci, Inglesi, Danesi e Macedoni, oltre agli Olandesi e ad alcuni ragazzi italiani come me.

Nepi 4

In questi giorni abbiamo imparato come si organizza una Human Library (in Italia conosciuta anche come “biblioteca vivente”) cioè un evento in cui è possibile “leggere” delle persone in carne ed ossa, ossia intrattenere con loro una conversazione libera di durata limitata. Queste persone che si offrono come “libri” devono appartenere a minoranze oppure a categorie discriminate o stereotipate, in modo che la loro “lettura” risulti utile a superare o limitare i pregiudizi. (“Omosessuale”, “rifugiato”, “autistico”, “zingaro”, “nero”, “musulmano” sono alcuni esempi dei titoli che il lettori possono trovare sul catalogo della Human Library). Lo scopo è quello di promuovere l’uguaglianza dei diritti umani e il rispetto reciproco indipendentemente dalle differenze.

nepi 5

L’apprendimento delle modalità e dei punti critici di questo sistema è avvenuto sempre attraverso il metodo dell’educazione non-formale, ossia senza lezioni frontali ma con il confronto guidato e reciproco dei partecipanti al progetto. Grazie a ciò ho potuto approfondire la conoscenza e sperimentare le capacità dei miei compagni.

nepi 6

I frequenti momenti di svago e il cibo sorprendentemente buono permettevano il fiorire di decine di conversazioni, ognuna potenzialmente determinante per la propria formazione umana e personale.

nepi 7

Alla fine del 3 maggio, giorno in cui sono tornato in Italia, avevo appreso come organizzare le Human Library, ma soprattutto avevo creato dei legami affettivi con ragazzi di altri paesi.

nepi 8

Oggi se penso alla Danimarca non vedo più una forma sulla mappa, ma il simpatico faccione del mio amico Daniel, e se penso alla Romania mi viene in mente l’acutezza di Ioana e la sorprendente sensibilità di Janka. Ho un amico pronto a ospitarmi in Polonia e notizie dirette da luoghi del mondo lontanissimi grazie alle chat.

nepi 9

Vorrei essere ancora lì, vorrei partire di nuovo, vorrei essere già partito molte volte. Grazie a questo progetto ho sviluppato competenze professionali e ho scoperto di avere una famiglia sparsa per il mondo che spero di rendere sempre più affiatata e numerosa.

Matteo Nepi

Hello world!

Posted on

Welcome to WordPress. This is your first post. Edit or delete it, then start writing!

Per il ciclo MAGENTA EXPRESS, 10 Maggio 2016 fermata UCRAINA: “Mother Ukraine”

Posted on

Cattura

In Occasione della festa della Mamma, Young Effect ritorna con il ciclo MAGENTA EXPRESS “Mother Ukraine” martedì 10 Maggio alle ore 21:00 in Ex sala consiliare (Municipio di Magenta) per scoprire insieme cosa significa essere madre in Ucraina.

I relatori saranno Anastasiya Krynychna e Dimitri Yakovenko da Kiev, la lingua utilizzata sarà l’inglese e a fine dell’incontro è prevista una degustazione di prodotti tipici ucraini.

Vi aspettiamo numerosi!