Bulgaria

Corso di formazione a Sofia sul dialogo interculturale. Finanziamento EU

Posted on

Titolo del progetto: Understanding Tolerance Diversity, Equality, Unity

Organizzazione ospitante: Education 21st Century Foundation

Dal 18 al 29 Marzo 2018  a Sofia (Bulgaria) – Aeroporto di Sofia

Gli obiettivi:

Lo scopo del progetto è quello di dotare i giovani di competenze e metodi che li aiuteranno a promuovere una migliore comprensione e rispetto tra le persone provenienti da culture diverse e con background diversi. Usando queste competenze potranno aiutare a prevenire violenza e xenofobia nella società europea. Il progetto incoraggia i giovani ad acquisire capacità di analisi critica su come comprendere la solidarietà e il rispetto dei diritti umani, nel contesto di incertezza economica e politica di oggi. I partecipanti saranno inoltre invitati a sviluppare proposte innovative per le politiche di integrazione della popolazione straniera dell’UE. La metodologia sarà basata sull’apprendimento non formale e sull’educazione interattiva, utilizzando dinamiche di gruppo, giochi di ruolo, momenti di riflessione di gruppo, ecc.

A fine progetto verrà rilasciato il certificato ufficiale della Commissione Europea Youthpass.

ETA’: + 18  (4 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Giovani studenti, lavoratori, disoccupati, volontari, animatori giovanili ecc.

PAESI PARTECIPANTI: Albania, Armenia, Repubblica Ceca, Croazia, Grecia, Italia, Lituania, Lettonia, Turchia, Bulgaria.

VIAGGIO: destinazione aerea finale: Sofia, Bulgaria

ALLOGGIO: Hotel   http://www.atm-hotel.com/

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 275 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2018. Una volta selezionati se non si è già soci 2017/2018 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2018  80 Euro (inclusa assicurazione per responsabilità civile).

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano salve diversi accordi con l’organizzazione estera.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

INASPETTATAMENTE INDIMENTICABILE: i partecipanti del progetto “Together for a better Europe” svoltosi in Bulgaria dal 20 al 29 maggio, si raccontano

Posted on

Siamo sette ragazzi tutti provenienti da diverse parti d’Italia. Quando ci è stato proposto di partecipare a un progetto di scambio culturale in Bulgaria, la riluttanza iniziale era abbastanza. Ciononostante, abbiamo deciso di partire per quest’avventura … e non avremmo sicuramente potuto fare scelta migliore.

Siamo arrivati all’aeroporto di Sofia il 20 maggio in orari differenti, ma subito abbiamo colto la gentilezza degli organizzatori dell’associazione ospitante che con grande pazienza hanno atteso che il nostro gruppo fosse al completo.

In seguito siamo stati accompagnati all’hotel Nezabravka, un piccolo albergo a gestione familiare, immerso nell’omonimo parco naturale, poco distante dalla città di Gabrovo.

bul

È qui che abbiamo fatto una delle escursioni, prendendo in esame alcune questioni sul turismo eco sostenibile.

Cattura

Arrivati all’hotel, siamo stati accolti da persone davvero squisite, disponibili e ben organizzate. Grazie a loro abbiamo trascorso dieci giorni perfetti. Sono stati impeccabili, soprattutto nell’aiutarci a integrarci con i gruppi di partecipanti coinvolti nel progetto, provenienti dagli altri paesi europei. Sono state organizzate diverse serate interculturali che ci hanno permesso di conoscere e entrare in contatto con le tradizioni dei nostri compagni di avventura.

Cattura1

Il giorno successivo sono iniziate le attività del progetto in questione. Gli organizzatori ci hanno presentato il programma che avremmo affrontato durante il progetto che abbracciava le varie argomentazioni del turismo sostenibile, attraverso le attività più svariate. In questo modo ci hanno aiutati ad arricchire le nostre conoscenze nel campo, in maniera molto informale, attraverso giochi di squadra, escursioni e workshop.

Tra le escursioni più affascinanti, resta sicuramente la visita a Etara, un luogo incantevole, immerso in un contesto quasi irreale. A questa è seguita la visita al castello di Veliko Tarnovo.

Cattura2

Il progetto di scambio è terminato ufficialmente il 29 maggio ma, di comune accordo, abbiamo deciso di prolungare la permanenza di due giorni a spese nostre. In questo modo ci siamo dati la possibilità di visitare Sofia, grazie anche alla gentilezza e alla disponibilità di uno degli organizzatori dell’associazione di accoglienza.

Tra le cose che più ci hanno colpito è il modo in cui siamo subito entrati in sintonia con gli altri, creando un legame fortissimo tra i partecipanti, organizzatori compresi. Sembrava ci conoscessimo da sempre. Grazie a questo progetto abbiamo incontrato persone fantastiche, con cui ora abbiamo stretto una forte amicizia, anche se a distanza.

Cattura3

L’esperienza è stata sicuramente tra le più indimenticabili che ci porteremo dietro. Dipendesse da noi, staremmo ancora lì, in viaggio, a vivere un’esperienza organizzata con grande competenza e professionalità.

L’unica pecca … dover tornare alla realtà dopo aver vissuto un’esperienza simile!!!

Il gruppo italiano: Emanuele, Giusy, Ilaria, Marcella, Marco, Mario e Miriam.

PARLIAMO DI LAVORO!! Scambio giovanile in Bulgaria

Posted on

disoccupazione

MELNIK, Bulgaria DAL 21 al 29 Ottobre 2013   DESTINAZIONE AEREA SOFIA

Organizzato da PROFESSIONAL FORUM FOR EDUCATION

L’obiettivo principale dello scambio giovanile “Ideas and work for better future” è creare una discussione tra giovani circa le problematiche legate alla disoccupazione giovanile e la cittadinanza europea. Cosa significa appartenere a un’Europa unita e quali opportunità che essa offre?

Attraverso l’educazione non formale, la partecipazione ad attività di volontariato, così come usando i valori dell’Unione europea, i giovani sono in grado di migliorare le loro competenze e abilità, e quindi di trovare un modo migliore per svilupparsi personalmente e professionalmente. Durante il progetto ci si concentrerà su importanti questioni europee che richiedono l’attenzione dei giovani e la partecipazione attiva; tematiche come la cittadinanza europea, la disoccupazione giovanile, la partecipazione dei giovani nella sfera pubblica, il dialogo interculturale. In questo modo i partecipanti si scambieranno idee e buone pratiche oltre ad incontrare i rappresentanti dei gruppi giovanili, ong e imprese locali.

ETA’: 18-25 anni (7 partecipanti YOUNG EFFECT)

VIAGGIO: E’ possibile arrivare con 1 giorno di anticipo o tornare 1 giorno dopo il progetto.

Costi:

  • 30 % viaggio (il 70% viene rimborsato dalla Commissione Europea durante il progetto o subito dopo tramite bonifico internazionale, vedi regole EU Projects)
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect. Una volta selezionati per partecipare bisogna associarsi a Young Effect. Quota membership 2013 per essere socio di Young Effect (80 Euro quota per la prima partecipazione ad attività 2013, 60 Euro donazione per chi ha già partecipato ad attività Young Effect nel 2013 ).

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante. L’alloggio sarà presso una struttura ricettiva locale.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario iscrizione Progetti EU 2013  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

 
This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.