Croazia

L’esperienza Erasmus+ di Alberto raccontata a dei giovani studenti abruzzesi

Posted on

 

Emozione, esperienza, lingue, futuro. Sono queste alcune delle parole emerse qualche mattina fa al termine dell’incontro Erasmus+ a Sulmona. Il Servizio Volontario Europeo, gli Scambi Giovanili e i Corsi di Formazione sono stati al centro di un’analisi che ha interessato i ragazzi di una classe terza della Scuola Media Statale “Ovidio” di Sulmona (L’Aquila). I ragazzi hanno partecipato attivamente alla discussione in classe relativamente a questi tre tipi di progetti europei. Tanta voglia di fare, di conoscere nuove prospettive e soprattutto tanta curiosità: il mix ideale per parlare di argomenti di questo tipo. Importantissimo è stato capire quanto sia fondamentale al giorno d’oggi fare più esperienze possibili e conoscere l’inglese. Uscire dalla propria “comfort zone” per esplorare nuovi mondi, culture, lingue e società e viaggiare per l’Europa sono cose fondamentali per crearsi delle prospettive di vita. Perché lo scopo dell’Erasmus, nome nato dal famoso Erasmo da Rotterdam, è quello di aprire la mente e cambiare la vita (o le vite). “Il futuro è nelle loro mani”, e qualcuno di loro lo ha già capito.

Alberto Caravelli, Sulmona, L’Aquila

Corso di formazione sul fundraising in Croazia

Posted on

Titolo del progetto: Inspiring creativity and innovation in fundraising for youth work on inclusion

Dal 21 al 29 Novembre 2017 a  Selce (Fiume) – Croazia

Scarica il programma del progetto a questo link: Programme TC innFR4I

Obiettivi del progetto:

  • To allow for exchange of practices among youth workers from different countries/communities on various aspects and perceptions of marginalisation and inclusion, different insights and perceptions about youth work with marginalised groups and values in those work.
  • To motivate and empower youth workers for active promotion of combating social exclusion in their activities by respecting values and principles of European youth work for inclusion/diversity and
    proposed solutions and recommendations for challenges in their project management and fundraising
  • To empower youth workers and inspire their innovation and creativity in fundraising and grant application writing for working with marginalised groups, and thus through their work encourage quality exchange between mainstream young people and the ones from marginalised groups
  • To explore different possible sources of funding for youth work on inclusion (available and through different offline and online tools) and inspire potential approaches of our organisations partners towards possible donours that they have not approached before this project
  • To empower youth workers in understanding and using Erasmus+ and other EU Programmes for their youth work for inclusion and developing their skills in grant application writing for working with marginalised groups within the programmes
  • To develop more projects and activities, on local level and within the Erasmus+ and other EU programmes, that are aimed at raising young people’s awareness of everyone’s responsibility in tackling discrimination and marginalisation as well as at promoting the acceptance of diversity and inclusion of groups with fewer opportunities.

A fine progetto verrà rilasciato il certificato ufficiale della Commissione Europea Youthpass.

ETA’: over 18  (3 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Giovani studenti, lavoratori, disoccupati ecc.

PAESI PARTECIPANTI: Croazia, Belgio, Macedonia, Italia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Turchia, Cipro

VIAGGIO: destinazione aerea finale: Venezia, Treviso, Zagabria (E’ consigliato l’utilizzo del treno dall’Italia e poi bus da Trieste)

ALLOGGIO:  Hostel Karlovac (http://www.hostel-karlovac.hr)

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità o Passaporto

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 180 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2017/2018. Una volta selezionati se non si è già soci 2017 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2017/2018  80 Euro.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Corso di formazione in Croazia sull’inclusione sociale

Posted on

 

Titolo del progetto: Management and Support of Volunteers Working with Marginalised Groups

Dal 10 al 18 Ottobre 2017 a  Selce/Fiume – Croazia

The main aim of this training course is to develop youth participants competences in sustainable and holistic work (management, supervising and mentoring) with volunteers that are engaged within our activities with marginalised groups, thus improving volunteering for inclusion at local and national levels in the countries involved.

Objectives:

  • Exchange realities and practices from different countries on insights and perceptions about youth work and volunteering programmes with marginalised groups

  • Motivate participants to and empower them for active promotion of combating social exclusion in their projects

  • To provide opportunity to improve skills and knowledge on step-by-step development and implementing of the volunteering programmes for inclusion within our organisations

  • To empower participants to act as effective volunteer managers, supervisors and mentors of the volunteers working with marginalised groups, and for the benefit of youngsters our beneficiaries and the local communities

  • Introducing the E+-YiA, its connection with volunteering in general and the possibilities it can offer through different projects to our volunteers / beneficiaries

  • Developing new projects and future European level cooperation among partners with the aim to raise quality of volunteers’ satisfaction and progress, volunteer programmes and volunteer management in our organisations.

A fine progetto verrà rilasciato il certificato ufficiale della Commissione Europea Youthpass

ETA’: over 18 (3 partecipanti YOUNG EFFECT)

CANDIDATI: Giovani studenti, lavoratori, disoccupati ecc.

PAESI PARTECIPANTI: Croazia, Macedonia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia, Italia, Turchia, Bulgaria, Grecia

VIAGGIO: destinazione aerea finale: Venezia o Zagabria. Pullman da Trieste

ALLOGGIO:  Hotel

DOCUMENTI NECESSARI: Carta d’identità

Costi:

  • Rimborso del viaggio 100% Massimale per l’Italia 275 Euro (oltre questa cifra il rimanente è a carico del partecipante). Si prega di assicurarsi della disponibilità dei voli e del loro costo prima di candidarsi.
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect 2017/2018. Una volta selezionati se non si è già soci 2017 bisogna associarsi a Young Effect. Vedi sezione membership standard 2017/2018  80 Euro.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

La partecipazione a corsi di formazione e scambi ERASMUS+ è multipla e senza limite di partecipazione ad altri progetti ERASMUS+. Il programma ERASMUS+ è libero per ogni giovane indipendentemente che sia uno studente, lavoratore, inoccupato ecc. La partecipazione è libera a qualsiasi nazionalità del partecipante purché in possesso di documenti italiani o permesso di soggiorno. Le partenze dei partecipanti devono essere esclusivamente effettuate dal suolo italiano.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario selezione Erasmus+  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Social Enterprise dai nostri partner croati…

Posted on

Social Enterprise: Next Generation

final group photo

From 18th to 26th October, Centre of Technical Culture Rijeka gathered 25 young people from five European countries around the topic of social entrepreneurship.

Social entrepreneurship has been a very popular term lately, as many see it as the exit from accumulating problems of today, such as unemployment, poverty, breaking of human rights, environmental issues, etc. There are many definitions of the term, but the simplest one states that social entrepreneurship is a form of entrepreneurship that, apart from profit, also aims at social usefulness. What distinguishes social entrepreneurs from other entrepreneurs is the fact that, with their action, they complement services that public institutions or private profitable enterprises are not able to do on their own. Social enterprises also contribute to balanced usage and sharing of available resources for the sake of the local community, generate new work places in their areas of action (sometimes with special accent on integration of long-term unemployed people), encourage social cohesion and contribute to the growth and development of social capital, as well as extend support to the institutionalization of informal entrepreneurial activities in the private profit sector.

 Social entrepreneurship has also been recognized as a potential solution by the European Union. “Europe 2020” Strategy highlights social entrepreneurship as one of important factors for restructuring economies in order for them to remain sustainable and take into consideration the community and the people. Therefore, it is not surprising that the European Commission decided to finance the youth exchange “Social Enterprise: Next Generation” through the Youth in Action Programme.

Youth exchange covering the topic of social entrepreneurship

In Centre of Technical Culture Rijeka, we believe that, in this period of crisis when youth unemployment is a burning issue in Croatia and other European countries, social entrepreneurship could be the possible solution – solution that will give the young people ideas about new ways of conducting business that can be financially successful, as well as socially and ecologically responsible.

That is how the idea for the “Social Enterprise: Next Generation” took form. It was developed as a youth exchange financed by the European Commission through the Youth in Action Programme. During the course of one week, young participants learned about social enterprises, developed their business plans and learned how to create a movie and maintain a web page. At the end of the exchange, in Rijeka’s City Hall, participants were given their Youthpass diplomas, stating all informal knowledge, skills and abilities that they acquired during the exchange.

During the exchange, young participant created a movie about the exchange, as well as one about the educational game Rijeka City Game that helped them learn more about Rijeka. Information about the youth exchange, its participants and multimedia content can be found on the web page of “Social Enterprise: Next Generation”.

Project partners are four non-profit organizations from Europe: Uluslararası Doga Genclik ve Spor Klübü Dernegi (Turkey), Young Effect Association (Italy), Association “Professional Forum for Education” (Bulgaria) i Stowarzyszenie Tea Club (Poland).

 „Social Enterprise: Next Generation“ youth exchange was implemented with the support of the Agency for Mobility and EU Programmes under the Youth in Action programme financed by the European Union.

Other donors of the project are: Primorsko-goranska County, City of Rijeka, Rijeka Tourist Board, Kvarner Tourist Board and KD Autotrolej.

youth-in-action-logo-nuovo

Next generation Scambio in Croazia

Posted on

Kostrena

DAL 18 al 26 Ottobre a Kostrena/Fiume CROAZIA  Destinazione Aerea Lubjana o Trieste

Alloggio presso l’ostello ESPERANTO DOMO.

La disoccupazione giovanile è un problema crescente e ormai comune in tutti i paesi dell’Unione europea. Con l’obiettivo di contribuire alla lotta contro la disoccupazione, CTC Rijeka ha deciso di creare il progetto Next Generation” che raccoglie giovani provenienti da paesi europei con tassi di disoccupazione più elevati (Polonia, Turchia, Italia, Bulgaria e Croazia). Durante lo scambio, i giovani potranno impareranno a creare un business plan, conoscere l’imprenditorialità sociale, le opportunità di lavoro autonomo nel settore non-profit e condividere le loro esperienze in materia di politiche del lavoro nei loro paesi e nell’Unione europea.

ETA’: 18-25 anni (5 partecipanti YOUNG EFFECT)

VIAGGIO: E’ possibile arrivare con 2 giorni di anticipo o tornare 2 giorni dopo il progetto.

Costi:

  • 30 % viaggio (il 70% viene rimborsato dalla Commissione Europea durante il progetto o subito dopo tramite bonifico internazionale, vedi regole EU Projects)
  • Le attività dell’associazione sono riservate ai soci Young Effect. Una volta selezionati per partecipare bisogna associarsi a Young Effect. Vedi regole membership nella sezione dedicata.

Vitto, alloggio e attività sono comprese nel finanziamento europeo e quindi non sono a carico del partecipante.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario iscrizione Progetti EU 2013  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/  e clicca “Mi piace” nella pagina dell’associazione: Young Effect Association

 
This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Scambio in Croazia

Posted on

Progetto “Creating better world through connecting our diversities” ad Umago (Istria) in Croazia dal 31 Luglio al 9 Agosto 2012

10 partecipanti dall’Italia tra 18-25 anni

Obiettivi del progetto sono:

  1. Cooperazione internazionale, comprensione ed apprendimento interculturale
  2. Sviluppo della responsabilità sociale e della solidarietà tra i giovani in relazione a fenomeni di esclusione sociale e discriminazione.

  3. Connessione dei giovani europei con culture diverse.

  4. Riduzione degli stereotipi e dei pregiudizi riguardo altre culture e nazioni.

  5. Promozione della Cittadinanza Attiva Europea.

  6. Incoraggiare il volontariato giovanile il ruolo attivo nelle proprie comunità.

  7. Promozione degli scambi di buone pratiche e creazione di una rete tra i giovani di diversi paesi europei.

Paesi partecipanti: Italia, Ungheria e Croazia.

Costi: 30 % viaggio (il 70% viene rimborsato dalla Commissione Europea durante il progetto o subito dopo tramite bonifico internazionale, vedi regole EU Projects), quota membership 2012 per essere membro di Young Effect (80 Euro quota per la prima partecipazione 2012, 60 Euro per chi ha già partecipato ad attività Young Effect nel 2012 ).

Vitto, alloggio ed attività sono comprese nel finanziamento europeo. I partecipanti alloggeranno in piccole case di legno in una pineta a pochi metri dal mare.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario iscrizione Progetti EU  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/

 
 
This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Scambio in Croazia

Posted on

Progetto “Creating better world through connecting our diversities” ad Umago (Istria) in Croazia dal 31 Luglio al 9 Agosto 2012

10 partecipanti dall’Italia tra 18-25 anni

Obiettivi del progetto sono:

  1. Cooperazione internazionale, comprensione ed apprendimento interculturale
  2. Sviluppo della responsabilità sociale e della solidarietà tra i giovani in relazione a fenomeni di esclusione sociale e discriminazione.

  3. Connessione dei giovani europei con culture diverse.

  4. Riduzione degli stereotipi e dei pregiudizi riguardo altre culture e nazioni.

  5. Promozione della Cittadinanza Attiva Europea.

  6. Incoraggiare il volontariato giovanile il ruolo attivo nelle proprie comunità.

  7. Promozione degli scambi di buone pratiche e creazione di una rete tra i giovani di diversi paesi europei.

Paesi partecipanti: Italia, Ungheria e Croazia.

Costi: 30 % viaggio (il 70% viene rimborsato dalla Commissione Europea durante il progetto o subito dopo tramite bonifico internazionale, vedi regole EU Projects), quota membership 2012 per essere membro di Young Effect (80 Euro quota per la prima partecipazione 2012, 60 Euro per chi ha già partecipato ad attività Young Effect nel 2012 ).

Vitto, alloggio ed attività sono comprese nel finanziamento europeo. I partecipanti alloggeranno in piccole case di legno in una pineta a pochi metri dal mare.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario iscrizione Progetti EU  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

Per essere informato tempestivamente sui progetti pubblicati da Young Effect e dai partner italiani e stranieri iscriviti al gruppo facebook Young Effect Association Magenta  a questo link: http://www.facebook.com/groups/152099371468382/

 
 
This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.