Rafforzare il ruolo delle parti sociali per mitigare l’impatto economico e sociale della crisi da Covid-19

Posted on Updated on

Ente finanziatore: EUROPEAN COMMISSION
Employment, Social Affairs and Inclusion DG, Employment and Social Governance, Social dialogue

Il bando mira a sostenere lo scambio e la diffusione di buone pratiche, approcci innovativi ed esperienze di apprendimento reciproco a livello europeo per sostenere attività di dialogo sociale nel contesto della crisi COVID-19 e aiutare le parti sociali nazionali a continuare a svolgere il loro ruolo importante nello sviluppo e nell’attuazione di risposte congiunte e contribuire agli sforzi nazionali per proteggere i posti di lavoro e sostenere le strategie di ripresa economica.

Quali azioni vengono finanziate:
I tipi di attività che possono essere finanziate sono:

  • promuovere e partecipare al dialogo sociale nazionale bipartito e tripartito e alla
    contrattazione collettiva per proteggere i posti di lavoro e sostenere la ripresa economica;
  • avere un ruolo nel dialogo sociale europeo sulla crisi del COVID-19 a
    livello intersettoriale e settoriale nelle sue diverse dimensioni di scambio di informazioni,
    consultazione, negoziazione e azioni comuni, in particolare nel contesto delle priorità della Commissione Europea dei pilastri europei sui diritti sociali;
  • promuovere la consapevolezza dell’importanza del dialogo sociale europeo e migliorare la capacità di partecipazione ad esso, anche nel contesto del semestre europeo e l’implementazione del meccanismo di recupero e resilienza;
  • intraprendere attività analitiche o di formazione pertinenti;
  • proseguire la preparazione, il monitoraggio, il follow-up e / o l’attuazione di testi comuni concordati a livello intersettoriale e settoriale.

Importo del finanziamento:
Importo minimo 1.000.000 Euro (co-finanziamento 95%).

Durata dei progetti:
Indicativamente tra i 12 e i 24 mesi.

Chi può ricevere il finanziamento:
Partenariati costituiti da almeno 2 entità. L’ente capofila del progetto deve essere una parte sociale, intersettoriale attiva a livello europeo.

Scadenza: 26 Aprile 2021

Link informativi per accedere al bando: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *