Erasmus

Arte e riciclo ad Antalya in Turchia dal 4 all’8 Giugno 2012 Scuola d’arte Lara Ritim

Posted on

DAL 4 all’8 Giugno 2012 (con possibilità di estensione di 2-3 giorni)

4 partecipanti italiani dai 18 ai 30 anni.

La scuola d’arte Lara Ritim         http://www.lararitim.com/    in partenariato con la Young Effect Association organizza la  visita studio bilaterale ITALIA-TURCHIA sull’arte e il riciclo. Il progetto è cofinanziato dalla Commissione Europea.

Costi: 30 % viaggio (il 70% viene rimborsato dalla Commissione Europea durante il progetto o subito dopo tramite bonifico internazionale, vedi regole EU Projects), quota membership 2012 per essere membro di Young Effect (80 Euro quota per la prima partecipazione).

Vitto, alloggio, escursioni ed attività sono comprese nel finanziamento europeo.

Scarica il formulario per candidarti a questo link: Formulario iscrizione Progetti EU  e invialo all’indirizzo  scambi@youngeffect.org   Non c’è una data di scadenza per la candidatura, i posti vengono assegnati in base alla motivazione e all’idoneità formale del candidato, chi prima si candida prima viene selezionato fino ad esaurimento posti.

First day 4 June
  • Arrival to Turkey
  • Check in to the hotel
  • Lunch time
  • Visit to Lara Ritim and introduce our school
  • City tour
  • Free time
  • Diner time
  • Arrival to the hotel
Second day 5 June
  • Arrival to Lara ritim
  • Presentations “Compare of the recyling situtions in Turkey and İtaly”
( max 30 minutes for presentations for both side )
  • Lunch time
  • Art work shop
  • Free time
  • Diner time
  • Arrival to the hotel
Third day 6 June
  • Arrival to Lara ritim
  • Presentations about “ what kind of art projects being organised in your country?”
  • Lunch time
  • Art workshop
  • Free time
  • Arrival to the hotel
fourth day 7 June
  • Arrival to Lara ritim
  • Designing of the recycling board
  • Lunch time
  • Designing of the recycling board
  • İnter –cultural farewell diner
  • Arrival to the hotel 
 
 
This project has been funded with support from the European Commission. This publication (communication) reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.